Eole Water, dal vento l'acqua del deserto

eole-wind-turbine_2.jpg

Una turbina eolica transalpina promette di produrre mille litri d'acqua potabile al giorno.

Un problema drammatico, quello dell'acqua potabile, che potrebbe ora ricevere un qualche tipo di soluzione dall'ultima invenzione dell'azienda francese Eole Water, battezzata Wms1000. Si tratta di una turbina eolica da 30 Kw in grado di produrre acqua dal vento sfruttando l’umidità naturalmente presente nell'aria. Una possibilità già nota, tuttavia non con l'efficienza e la portata promesse dall'azienda transalpina, che punta a rivoluzionare il settore: "Dacci vento – recita il roboante payoff – ti daremo acqua". La turbina sarebbe in grado di produrre nei prototipi attuali fino a mille litri d'acqua al giorno andando avanti nel suo lavoro per anni, senza alcuna necessità energetica. Se non la forza del vento che, producendo energia elettrica, attiva le unità di raffreddamento fino a condensare l'aria nell'atmosfera, a raccoglierla e filtrarla (cinque volte) in serbatoi d'acciaio inossidabile sotto la carlinga.

Maggiori informazioni

Maggiori informazioni nella rivista «La rete elettrica intelligente».

Fonte: www.tecnocino.it